Sequenze giornaliere di Yoga 1 • Loredana Ghiotti
461
post-template-default,single,single-post,postid-461,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-child-theme-ver-1.0.1,select-theme-ver-4.5,menu-animation-underline,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.4,vc_responsive

Sequenze giornaliere di Yoga 1

Questa semplice sequenza ha il compito di sbloccare il flusso della forza vitale, partendo dall’area perineale e distribuendola lungo tutta la colonna vertebrale.

La respirazione fatta in posizione distesa aiuta a calmare tutto il sistema nervoso, e collabora attivamente per tenere alte le difese immunitarie.

Seduti comodi, gambe raccolte verso il corpo o distese in avanti, appoggiare il dorso delle mani sulle ginocchia o a metà coscia, tenere gli occhi chiusi…

Prepararsi al saluto iniziale…

Eseguire tre lente respirazioni… utilizzando il naso per inspirare e la bocca socchiusa per espirare…

Portare le mani nel gesto del saluto…  Namaskara Mudra…

Ci salutiamo…                                Hari om tat sat

 

Restati seduti comodi e preparatevi allo SCARICO iniziale… eseguito per 3 VOLTE…

appoggiare il palmo delle mani sull’addome…Inspirando fate scorrere il palmo sul torace…sul petto …sul viso…fino a portare le braccia oltre la testa…

Espirando spingere le braccia in avanti e portarle abbandonate ai lati del corpo…lasciare uscire sbadigli e sospironi … e poi ripetere.

Ascolto degli effetti…

 

Restare seduti, senza supporto sotto ai glutei, e prepararsi ad eseguire il:

MOVIMENTO DELL’OCA, con le gambe allungate…

Esecuzione:

appoggiare il palmo delle mani, per terra, ai lati del corpo.

Inspirare…e staccare il gluteo destro e il retro della gamba destra da terra…spostando il peso del corpo sul palmo della mano sinistra…

Espirando riappoggiare il gluteo destro …

Poi passare a staccare il gluteo sinistro…stesso procedimento…

ESEGUIRE PER 10 volte in tutto, alternando la camminata semplificata sui glutei…

Ascolto degli effetti…

 

Restare seduti, con eventuale supporto sotto ai glutei, e prepararsi ad eseguire:

la TORSIONE SEMPLICE da seduti.

Esecuzione:

tenere la gamba sinistra allungata in avanti, e la gamba destra ripiegata ad “M”, vicino al corpo,

portare il palmo della mano sinistra appoggiato sul ginocchio destro, e appoggiare il palmo della mano destra dietro ai glutei…

Inspirare profondamente…espirando lentamente… iniziare a ruotare il busto verso destra…dal sacro…alle lombari…alle dorsali…fino a ruotare le cervicali…

Completare la torsione verso destra… e rimanere fermi nella postura…respirando lentamente

TEMPO: 10 respiri

Poi prepararsi a riportare il busto in posizione di partenza:

Inspirare profondamente…ed espirando…dal sacro in su…riportare in asse la colonna vertebrale…

Rimanere in ascolto…

Ripetere…allo stesso modo…sul lato opposto…invertendo la posizione delle gambe.

Al termine ascoltare l’effetto finale dell’esperienza

Portarsi stesi supini, con un supporto sotto alla nuca, e con le gambe ripiegate ad “M” …

 

Prepararsi ad eseguire:

la RESPIRAZIONE COMPLETA VOLONTARIA          TEMPO: 10 respiri

Inspirando lentamente…iniziare ad espandere la muscolatura dell’addome…del torace…a sollevare la muscolatura clavicolare…senza sforzo…

Espirando lentamente…iniziare a rilassare la muscolatura clavicolare…quella toracica…quella addominale…e per eliminare tutta l’aria dai polmoni… far rientrare la muscolatura pelvica…

Poi ripetere il viaggio respiratorio…

Al termine dell’esperienza …restare in ascolto degli effetti…

Poi…scegliere una posizione distesa comoda… e restare in relax per 10 minuti… coperti…e ascoltando il respiro spontaneo.

Dopo il relax…riportate il corpo nuovamente in posizione seduta comoda…e prepararsi al saluto finale…portando le mani in Namaskara Mudra, gesto del saluto…

Om Shanti

Grazie della vostra attenzione…